Jesus Christus, Poloniae Rex - Commenti Jesus Christus, Poloniae Rex 2016-12-19T17:18:47Z https://www.taurillon.org/jesus-christus-poloniae-rex#comment22436 2016-12-19T17:18:47Z <p>Concordo con tutto. Donald Trump ha dato delle risposte (perlopiù sbagliate) alle domande-paure dei « penultimi ».</p> <p>Il suo vantaggio nei confronti dell'establishment è stato di aver raccolto queste domande, cui invece l'establishment stesso tende a sfuggire. Bisognerebbe invece affrontarle.</p> <p>Una di queste domande riguarda la Cina, la sua concorrenza sleale che ha già causato un'ecatombe di posti di lavoro in Europa, la sua aggressività nei confronti dei vicini più deboli (il Tibet già annesso, India mangiucchiata ai confini, Taiwan minacciata, Giappone e Sud Corea sotto scacco attraverso il satellite Corea del Nord).</p> <p>Io penso che l'Europa dovrebbe prendere una posizione più dura nei confronti dell'espansionismo economico, finanziario e territoriale della Cina, a difesa della nostra economia, di Paesi come Taiwan, dei valori di democrazia e di libertà in cui crediamo (o no ?). Se vogliamo salvare il Popolo dai populisti questa è una delle strade da percorrere, con maggiore lucidità ma con la stessa fermezza di Trump (altre cose da fare : dichiarare guerra ai paradisi fiscali -Londra e Lussemburgo inclusi- e a tutti gli evasori grandi e piccoli, abbondonare l'ideologia iperliberista, stabilendo una strategia industriale a livello Europeo, difendere i posti di lavoro minacciati dall'automazione, combattere il degrado nelle periferie e nelle zone degradate, intervenire per modulare i flussi migratori, favorire una vera integrazione degli immigrati... insomma dare risposte non demagogiche alle paure dei penultimi).</p> <p>Ora qualcuno dirà che la Cina non si può toccare, che è un grande mercato per le nostre esportazioni, che ci servono i loro capitali (mele avvelenate a parer mio), il loro appoggio.</p> <p>E allora lasciate concludere anche me con una citazione : « andiamo avanti così, facciamoci del male » (Nanni Moretti).</p> <p>PS : mi sembra di riconoscere nella foto che accompagna l'articolo la Statua della Libertà della rivolta di Piazza Tian An Men. La repressione che ne seguì, troppo presto dimenticata, è un chiaro esempio della pericolosità del governo di Pechino, innanzitutto nei confronti dei cinesi stessi.</p> Jesus Christus, Poloniae Rex 2016-12-17T23:46:11Z https://www.taurillon.org/jesus-christus-poloniae-rex#comment22434 2016-12-17T23:46:11Z <p>Sono d'accordo. Possiamo iniziare proprio dal 25 marzo 2016 a Roma. Ma ho qualche osservazione aggiuntiva che l'articolo ignora per ragioni tecniche essendosi palesate dopo la sua pubblicazione. Il MP May pure inizierà la secessione da questa stessa data simbolica inviando alla UE la notifica del recesso inglese il 25 marzo 2016 appunto. Quanto a Donald Trump sono emersi in questi ultimi tempi due elementi che fortunatamente permettono di dubitare dell'analisi condotta. Il primo è che Hillary Clinton sorpassa Trump in termini di voto popolare di ben due milioni di voti (ciò che contraddice un po' la narrazione del pensiero medio del penultimo americano). Se fosse solo per questo l'elezione di D. Trump sarebbe avvenuta a causa dell'imperfetto meccanismo elettorale americano che attribuendo tutti i delegati dello stesso stato al candidato che in esso ottiene la maggioranza semplice dei voti popolari avrebbe fatto casualmente prevalere il candidato complessivamente meno votato. Il secondo elemento, molto più serio ed importante, è emerso solo ieri. Alla CIA ed al FBI appare che i risultati dell'elezione siano stati falsati da cyber-attacchi condotti dalla Russia che avrebbe manipolato i dati elettorali, con lo scopo di ottenere a tavolino, l'elezione di D. Trump. Poiché la questione sembra « seriamente fondata » il presidente Obama ieri ha chiesto a D. Trump di accettare lo svolgimento di un'inchiesta indipendente ed imparziale sulla vicenda. Quindi il ragionamento resta giusto però non lo avrebbe fatto l'americano medio ma Putin.</p>